Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Paola e la gestione dello stress: la sua storia

Oggi voglio condividere con te la storia di Paola: ritengo che sia fonte di ispirazione per molti di noi.

Paola ha 42 anni, è madre di due meravigliosi figli e professionista impegnata, che cerca di bilanciare le sue responsabilità lavorative con la vita familiare nel cuore pulsante di Milano.

La sua è una narrazione che esplora le sfide quotidiane imposte dalla frenesia urbana, lo stress lavorativo e la costante connessione digitale, nonché le strategie adottate per ritrovare un equilibrio vitale.

Ecco il suo racconto:

“ Ciao,  sono Paola. Nella mia storia ti parlerò dell’impatto dello stress e della tecnologia sulla vita di chi abita in città, focalizzandomi sul mio vissuto personale nella metropoli di Milano.

Contesto Urbano

Vivo in un ambiente caratterizzato da una costante stimolazione sensoriale: rumori persistenti, illuminazione artificiale incessante,  traffico continuo e  inquinamento. Questi elementi fanno parte  della mia routine quotidiana ed hanno progressivamente inciso sul mio benessere psicofisico, senza che ne avessi piena consapevolezza, in modo, direi, subdolo.

Stress Occupazionale

La mia professione di manager nel settore tecnologico comporta elevate aspettative prestazionali. La pressione per eccellere, unitamente a scadenze rigide e a una richiesta di disponibilità costante, ha generato in me uno stato di ansia da prestazione. Questa condizione ha compromesso il mio equilibrio sonno-veglia e intaccato profondamente la mia serenità.

Onnipresenza Digitale

La mia interazione continua con dispositivi digitali, principalmente lo smartphone, per necessità lavorative, per rimanere aggiornata o per uso sociale, ha accentuato il mio livello di stress. L’abitudine di consultare il telefono ad ogni minima notifica ha perturbato il mio riposo notturno, alimentando un ciclo di stress perpetuo.

Presa di Coscienza

Poi un giorno,  un momento di riflessione personale ed introspezione mi ha permesso di riconoscere i segnali di stanchezza e irritabilità come manifestazioni di uno stress non più sostenibile. Inoltre un’amica mi ha parlato della possibilità di capire come il mio corpo risponde allo stress  misurando l’HRV (la variabilità della frequenza cardiaca)  in modo semplice con il mio  smartphone. Ho compreso l’urgenza di ristabilire un equilibrio nella mia vita, attraverso un cambiamento significativo delle mie abitudini quotidiane.

Riqualificazione dello Spazio Vitale

Ho iniziato il mio percorso di riequilibrio trasformando il mio ambiente domestico in un rifugio di pace. L’introduzione di elementi naturali e la moderazione dell’uso di luci intense hanno creato uno spazio che favorisce il rilassamento e la rigenerazione personale. Così come l’introduzione di buone abitudini e routine legate all’alimentazione ed al sonno hanno iniziato a agire sul mio livello di stress , diminuendolo.

Strategie di Mitigazione dello Stress Lavorativo

Ho affrontato l’ansia da prestazione ottimizzando la gestione del mio tempo, delegando attività e stabilendo limiti chiari tra vita professionale e personale. La comunicazione trasparente con il team e la dirigenza ha alleggerito le pressioni che mi ero autoinflitta.

Regolamentazione dell’Uso Tecnologico

Imponendo restrizioni all’uso dello smartphone, come evitarne l’utilizzo durante i pasti e spegnerlo prima di coricarmi, ho notevolmente migliorato la qualità del mio sonno e incrementato la mia presenza attiva nella vita di tutti i giorni.

Benefici dell’Interazione con la Natura e dell’Attività Fisica

La riscoperta del contatto con la natura e l’adozione di una routine di esercizio fisico, tramite passeggiate nei parchi e sessioni di yoga, sono diventate le mie strategie preferenziali per contrastare lo stress e rinvigorire il mio stato di benessere interiore.

Attraverso la mia esperienza personale, desidero sottolineare e stimolare una riflessione sulla possibilità di recuperare  equilibrio nella vita, nonostante le complesse sfide poste dall’esistenza urbana contemporanea. Questo obiettivo è raggiungibile adottando scelte consapevoli e apportando modifiche significative al proprio comportamento, per inaugurare così un percorso verso una vita più sana e pienamente soddisfacente.

Paola”

 

Se la storia di Paola ha trovato un riscontro nel tuo cuore, se ti sei identificata nelle sue sfide e nei suoi successi, allora è tempo di compiere un passo significativo verso il tuo benessere personale.

Ti invito calorosamente a scoprire il Test sullo Stress proposto da Doctor Hearty.

Clicca su questo link https://doctorhearty.com/qsm_quiz/hearty-index/

Questa opportunità non rappresenta soltanto un semplice test, ma l’avvio di un percorso di autoconsapevolezza, un momento fondamentale per prendere atto del tuo livello di stress psicofisico.

E il viaggio non termina qui. Dopo aver fatto luce sulla tua situazione, Hearty365 – il corso dove impari a gestire lo stress psico-fisico –  si rivela come il tuo compagno di percorso quotidiano, fornendoti una guida personalizzata che ti accompagnerà, giorno dopo giorno, verso un miglioramento tangibile del tuo stile di vita. Anche all’interno della frenesia urbana, Hearty365 dimostra che è possibile vivere meglio, in modo più sereno e salutare.

Non permettere che lo stress domini la tua esistenza. Esiste una via per riscrivere la tua storia, per trasformare il quotidiano in qualcosa di più ricco e appagante. Clicca sul link qui sotto per immergerti in questo percorso innovativo e lasciati condurre verso un’esistenza più equilibrata e felice. Il cambiamento inizia ora, con te e per te.

Con Energia e vitalità

Doctor Hearty, il Team di Soluzioni Pratiche Anti-Stress

Iscriviti oggi a Hearty365! 

https://doctorhearty.com/downloads/hearty-365/

 

Conosci il tuo livello di stress? Fai il test gratuito

https://doctorhearty.com/qsm_quiz/hearty-index/

Vuoi rimanere informato? Iscriviti alla newsletter  di Doctor Hearty http://doctorhearty.com/#newsletter

 

Per approfondire leggi questo articolo: https://doctorhearty.com/le-abitudini-per-la-longevita-le-dice-la-scienza-le-fai-con-hearty365/ e lo studio scientifico a cui fa riferimento: Data Resource Profile: Self-reported data in the Million Veteran Program: survey development and insights from the first 850 736 participants

Post recenti

Registrati gratuitamente

Compila il form sottostante per ricevere via email il link di partecipazione al webinar.

Il webinar si terrà Lunedì 15 Aprile 2024 alle ore 20,30

Richiedi il tuo Corso HRV gratuito qui:

Richiedi il tuo Corso Hearty gratuito qui:

Richiedi il tuo noleggio PEMF gratuito di 15 giorni qui:

Entra a far parte del team di Doctor Hearty. Compila i campi sottostanti e verrai contattato nell’orario del giorno da te indicato.

Quarto pilastro
Psiche

Lo stress è una reazione normale e fisiologica dell’organismo umano a stimoli interni o esterni percepiti come minacciosi o impegnativi. Se gestito in modo adeguato, lo stress può essere una risorsa che ci aiuta a essere più produttivi e a far fronte alle sfide della vita. Tuttavia, se non viene gestito in modo adeguato, lo stress può diventare negativo e causare problemi di salute fisica e mentale.

La gestione psico-emotiva dello stress è quindi una competenza importante da sviluppare per mantenere un buon equilibrio mentale e fisico.

La psiche ha un ruolo importante nel benessere sia fisico che emotivo di una persona. La psiche e il corpo sono strettamente connessi, e il modo in cui pensiamo e sentiamo può avere un impatto significativo sulla nostra salute fisica e su come ci sentiamo emotivamente. Ad esempio, lo stress cronico e i pensieri negativi possono aumentare il rischio di problemi di salute come l’ipertensione e il mal di testa, mentre il pensiero positivo e la gratitudine possono aiutare a ridurre lo stress e a promuovere un senso di benessere generale. Inoltre, praticare la mindfulness (essere presenti nel momento) e fare attività che ci piacciono e ci fanno sentire bene, come lo yoga o la meditazione, possono aiutare a mantenere una mente sana e a promuovere il benessere generale.

Con  Hearty365 avrai indicazioni sulle diverse strategie che possono aiutare la gestione psico-emotiva dello stress. Infatti, gestire i nostri pensieri e le nostre emozioni può essere una sfida, ma è una competenza importante per il nostro benessere mentale e per affrontare le sfide della vita in modo più efficace.

I consigli di Hearty365  ti aiuteranno ad identificare le i fattori che causano lo stress nella tua vita, in modo da poterli affrontare in modo più mirato; ti aiuteranno ad imparare a rilassarti  attraverso tecniche come la respirazione profonda, la meditazione o lo yoga; ti aiuteranno a fare esercizio fisico in modo regolare, come sana abitudine che, attraverso il rilascio di endorfine, migliora il tono dell’umore; ti aiuteranno ad adottare una dieta sana e bilanciata poiché il corpo ha bisogno di un’adeguata nutrizione per funzionare al meglio, ti aiuteranno ad imparare a gestire il tempo per evitare di sentirti sopraffatto e stressato.

Terzo pilastro
Sonno

Si muore prima per privazione di sonno che per privazione di cibo; eppure, sappiamo il cibo a cosa serve, mentre il sonno non del tutto. 

Nonostante le domande senza risposta definitiva che ancora riguardano – almeno in parte – la sua funzione biologica, dalla ricerca scientifica emergono sempre più indizi riguardo il ruolo fondamentale del sonno nel mantenere il benessere dell’individuo, nel corpo e nella mente.

Non c’è da stupirsi forse, sapendo che l’essere umano passa circa un terzo della propria vita dormendo eppure, tra il 10% e il 30% della popolazione nei paesi industrializzati soffre di insonnia e ancora oggi la cura dell’igiene del sonno fatica a emergere come una strategia di salute pubblica.

Matthew Walker, scienziato inglese e professore di neuroscienze e psicologia all’Università della California, Berkeley, sostiene che il sonno è uno degli aspetti più importanti ma meno compresi della nostra vita e descrive come la scienza moderna ci abbia permesso di capire meglio il comportamento che tutti noi abbiamo.

Il sonno è la chiave per una buona salute fisica e mentale, mentre sognare ispira la creatività. La privazione del sonno è associata nell’immediato a scarse prestazioni cognitive e nel futuro a malattie degenerative come, ad esempio, la demenza.

Con HEARTY 365 scoprirai che ci sono molti modi per migliorare il sonno adottando determinate tecniche comportamentali (ad esempio: elementi che caratterizzano un sonno efficace, gestione degli strumenti elettronici, orari e qualità dei pasti, etc..) , e integrando con sostanze naturali come la melatonina.

Secondo pilastro
Movimento

Gli effetti benefici del movimento sono numerosi e riconosciuti. 

Il movimento favorisce il controllo del peso corporeo, perché migliora in dispendio energetico; aiuta la salute mentale, contribuendo al mantenimento delle funzioni cognitive e alla riduzione del rischio di depressione e di demenza, riducendo anche stress e ansia; migliora la qualità del sonno e dell’autostima.

Aiuta la riduzione della pressione arteriosa e favorisce il controllo del livello di glicemia e colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire malattie metaboliche, cardiovascolari, neoplastiche, osteoarticolari (come ad esempio  artrosi e osteoporosi) e contribuisce a ridurre il tessuto adiposo in eccesso perché facilita il raggiungimento del bilancio energetico.

In questo secondo pilastro Hearty365  ti spiega i diversi tipi di movimento e come trovare quello più adatto a te.

Parla del movimento in senso esteso, non solo di muscoli e articolazioni, ma anche di organi interni come i polmoni (respiro), l’intestino (digestione) e il cuore (circolazione del sangue e sistema immunitario)

Inoltre per proteggerti dallo stress cronico  sistemico e migliorare il tuo stile di vita inserendo gradualmente delle buone abitudini, Hearty365 illustra quali siano le principali funzioni del movimento: metterti in rapporto con l’ambiente, controllare la tua posizione nello spazio, mantenere e correggere la postura, permetterti di parlare, nutrirti, ecc. poiché è programmato, controllato e regolato da un complesso di sistemi motori in connessione fra loro.

Primo pilastro
Nutrizione

Siamo quello che mangiamo” asseriva nell’ottocento il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, sostenendo che “un popolo può migliorare migliorando la propria alimentazione”.

La nutrizione è molto importante perché i benefici di una sana alimentazione sono numerosi. 

Infatti un corretto stile alimentare contribuisce a costruire, rafforzare, mantenere il corpo in salute e a fornire l’energia quotidiana indispensabile al buon funzionamento dell’organismo.

HEARTY 365 in questo primo pilastro fornisce informazioni ed indicazioni pratiche sul cibo, sulla composizione ed il valore nutrizionale degli alimenti e sul ruolo che hanno gli integratori per compensare eventuali carenze nutrizionali.

Ti spiega anche che la buona nutrizione inizia dalla spesa e da quali cibi metti nel tuo carrello e fornisce indicazioni sugli orari migliori per assumere gli alimenti e sulle diverse modalità di preparazioni dei cibi per mantenere intatti i valori nutrizionali.

Inoltre ti  parla del microbiota: cos’è, quali sono le sue funzioni e perché è importante che tu te ne prenda cura.

Infine particolare attenzione viene data alla componente psicologica legata alla nutrizione perché l’obiettivo di Hearty365 è fornire strumenti pratici per essere felice ed in salute.