Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

“Longevità Scientifica: Trasforma la Tua Vita con Abitudini Salutari grazie a Hearty365!”

Difenderti dallo stress cronico sistemico è l’obiettivo di Doctor Hearty e in questo articolo scientifico ( https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35748351/ ) sono illustrati alcuni dei principi ispiratori a cui faccio riferimento e che trovi nel percorso HEARTY365. (https://doctorhearty.com/downloads/hearty-365/)

L’articolo ha come oggetto uno studio presentato al congresso NUTRITION 2023 dell’American Society for Nutrition, basato sulla ricerca condotta da Xuan-Mai T. Nguyen, una esperta in scienze della salute presso il Department of Veterans Affairs.

Lo studio si basa sull’analisi di oltre 850.000 veterani statunitensi, concentrandosi sul legame tra gli stili di vita adottati entro la mezza età e la longevità.

Otto abitudini sono state individuate come predittive di una maggiore aspettativa di vita: essere fisicamente attivi, non dipendere dagli oppioidi, non fumare, gestire lo stress, avere una buona dieta, bere moderatamente, dormire bene e avere relazioni sociali positive.

Secondo lo studio, gli uomini che adottavano tutte e 8 le abitudini a 40 anni vivevano in media 24 anni in più rispetto a quelli che non ne avevano adottata alcuna, mentre per le donne la differenza era di 21 anni.

Riduzione del rischio di mortalità

1. Praticare regolarmente attività fisica rappresenta il 46% di riduzione del rischio di mortalità per qualsiasi causa, come ha spiegato Nguyen. Non è necessario svolgere esercizi intensi, ma le attività fisiche quotidiane fanno la differenza.

2. Evitare la dipendenza da oppioidi riduce il rischio
di mortalità del 38%. Questo è particolarmente significativo negli Stati Uniti,
dove l’uso eccessivo di farmaci oppiacei, compresi quelli sintetici, ha causato
una vera emergenza di salute pubblica.

3. L’abitudine di non fumare riduce il rischio del 29%.
Interrompere il fumo, anche dopo un lungo periodo di consumo, porta comunque
benefici significativi alla longevità.

4. Gestire lo stress può ridurre i tassi di mortalità
precoce del 22%.

5. Adottare una dieta a base vegetale può ridurre il
rischio del 21%. Non è necessario diventare vegetariani o vegani, ma seguire un
modello alimentare simile alla dieta mediterranea e ridurre il consumo di carni
rosse e processate.

6. Evitare il “binge drinking”, cioè il
consumo di oltre quattro bevande alcoliche al giorno, riduce il rischio del
19%. Anche chi beve moderatamente è a rischio: l’obiettivo è minimizzare il
consumo di alcol.

7. Dormire dalle sette alle nove ore di sonno di
qualità, senza episodi di insonnia, riduce il rischio di morte precoce del 18%.

8. Coltivare relazioni sociali positive porta un
beneficio del 5%, seppur modesto, ma comunque significativo per la longevità.

Queste abitudini, quando
adottate, sono associate ad una importante riduzione del rischio di mortalità e
contribuiscono a una migliore qualità della vita nel lungo periodo.

 

“La gestione del proprio stile di vita mira a affrontare le origini e cause delle malattie croniche anziché solo i sintomi correlati”, ha sottolineato Nguyen.

Le malattie croniche, in
particolare il diabete di tipo 2 e le patologie cardiache, caratterizzate da
elevate tassi di mortalità, sono strettamente legate alle abitudini quotidiane.

La cura del proprio corpo attraverso azioni mirate, anche se di piccola entità, quando eseguite costantemente, non solo può garantire una vita più lunga, ma anche una vita più sana.

Lo studio statunitense
rappresenta solo uno dei numerosi contributi che affrontano apertamente
questioni legate allo stile di vita, all’alimentazione e al mantenimento del
benessere fisico.

Più abitudini salutari
vengono adottate, più si può aspirare a un equilibrio che protegge la salute e
il benessere fisico da minacce potenziali.

Buone notizie per chi soffre di patologie croniche

Anche un semplice cambiamento può avere un impatto significativo sulla salute, come sottolineato da Nguyen durante un’intervista alla CNN:

“Non è mai troppo tardi per adottare uno stile di vita sano.

C’è un intervallo di vent’anni durante i quali è possibile apportare queste modifiche, sia che vengano adottate gradualmente nel tempo o tutte insieme.

Abbiamo anche condotto un’analisi escludendo le persone con diabete di tipo 2, alti livelli di colesterolo, ictus, cancro e condizioni simili, per vedere se ciò avrebbe influenzato il risultato.

Ma non è stato così.

L’adozione di queste abitudini, anche in presenza di malattie croniche, porta comunque benefici.”

La tua abitudine con una azione concreta, semplice e facile

La gestione delle nostre abitudini quotidiane può essere un efficace antidoto contro le malattie croniche.

L’obiettivo del programma HEARTY365 sostenuto da Doctor Hearty è proprio quello di difendere il nostro organismo dallo stress cronico sistemico.

Come evidenziato nell’articolo scientifico e nello studio presentato al congresso NUTRITION 2023, adottare otto sane abitudini, attraverso piccoli cambiamenti quotidiani, può estendere la nostra aspettativa di vita fino a 24 anni.

Ecco la buona notizia: non è mai troppo tardi per iniziare a prendersi cura di sé stessi.

Anche se si soffre già di malattie croniche, l’adozione di abitudini salutari può comunque portare benefici significativi alla salute. Come afferma Nguyen, ‘Non è mai troppo tardi per adottare uno stile di vita sano’.

A te che desideri migliorare il tuo stato di salute e benessere HEARTY365 offre un approccio ben strutturato e basato su solide evidenze scientifiche per adottare queste sane abitudini e ottenere vantaggi concreti.

A ogni età è possibile apportare cambiamenti positivi che proteggono la salute e il benessere.

Anche un piccolo passo può fare la differenza: unisciti a HEARTY365 per adottare sane abitudini in grado di prolungare la vita fino a 24 anni.

Doctor Hearty.

Iscriviti

Post recenti

Registrati gratuitamente

Compila il form sottostante per ricevere via email il link di partecipazione al webinar.

Il webinar si terrà Lunedì 15 Aprile 2024 alle ore 20,30

Richiedi il tuo Corso HRV gratuito qui:

Richiedi il tuo Corso Hearty gratuito qui:

Richiedi il tuo noleggio PEMF gratuito di 15 giorni qui:

Entra a far parte del team di Doctor Hearty. Compila i campi sottostanti e verrai contattato nell’orario del giorno da te indicato.

Quarto pilastro
Psiche

Lo stress è una reazione normale e fisiologica dell’organismo umano a stimoli interni o esterni percepiti come minacciosi o impegnativi. Se gestito in modo adeguato, lo stress può essere una risorsa che ci aiuta a essere più produttivi e a far fronte alle sfide della vita. Tuttavia, se non viene gestito in modo adeguato, lo stress può diventare negativo e causare problemi di salute fisica e mentale.

La gestione psico-emotiva dello stress è quindi una competenza importante da sviluppare per mantenere un buon equilibrio mentale e fisico.

La psiche ha un ruolo importante nel benessere sia fisico che emotivo di una persona. La psiche e il corpo sono strettamente connessi, e il modo in cui pensiamo e sentiamo può avere un impatto significativo sulla nostra salute fisica e su come ci sentiamo emotivamente. Ad esempio, lo stress cronico e i pensieri negativi possono aumentare il rischio di problemi di salute come l’ipertensione e il mal di testa, mentre il pensiero positivo e la gratitudine possono aiutare a ridurre lo stress e a promuovere un senso di benessere generale. Inoltre, praticare la mindfulness (essere presenti nel momento) e fare attività che ci piacciono e ci fanno sentire bene, come lo yoga o la meditazione, possono aiutare a mantenere una mente sana e a promuovere il benessere generale.

Con  Hearty365 avrai indicazioni sulle diverse strategie che possono aiutare la gestione psico-emotiva dello stress. Infatti, gestire i nostri pensieri e le nostre emozioni può essere una sfida, ma è una competenza importante per il nostro benessere mentale e per affrontare le sfide della vita in modo più efficace.

I consigli di Hearty365  ti aiuteranno ad identificare le i fattori che causano lo stress nella tua vita, in modo da poterli affrontare in modo più mirato; ti aiuteranno ad imparare a rilassarti  attraverso tecniche come la respirazione profonda, la meditazione o lo yoga; ti aiuteranno a fare esercizio fisico in modo regolare, come sana abitudine che, attraverso il rilascio di endorfine, migliora il tono dell’umore; ti aiuteranno ad adottare una dieta sana e bilanciata poiché il corpo ha bisogno di un’adeguata nutrizione per funzionare al meglio, ti aiuteranno ad imparare a gestire il tempo per evitare di sentirti sopraffatto e stressato.

Terzo pilastro
Sonno

Si muore prima per privazione di sonno che per privazione di cibo; eppure, sappiamo il cibo a cosa serve, mentre il sonno non del tutto. 

Nonostante le domande senza risposta definitiva che ancora riguardano – almeno in parte – la sua funzione biologica, dalla ricerca scientifica emergono sempre più indizi riguardo il ruolo fondamentale del sonno nel mantenere il benessere dell’individuo, nel corpo e nella mente.

Non c’è da stupirsi forse, sapendo che l’essere umano passa circa un terzo della propria vita dormendo eppure, tra il 10% e il 30% della popolazione nei paesi industrializzati soffre di insonnia e ancora oggi la cura dell’igiene del sonno fatica a emergere come una strategia di salute pubblica.

Matthew Walker, scienziato inglese e professore di neuroscienze e psicologia all’Università della California, Berkeley, sostiene che il sonno è uno degli aspetti più importanti ma meno compresi della nostra vita e descrive come la scienza moderna ci abbia permesso di capire meglio il comportamento che tutti noi abbiamo.

Il sonno è la chiave per una buona salute fisica e mentale, mentre sognare ispira la creatività. La privazione del sonno è associata nell’immediato a scarse prestazioni cognitive e nel futuro a malattie degenerative come, ad esempio, la demenza.

Con HEARTY 365 scoprirai che ci sono molti modi per migliorare il sonno adottando determinate tecniche comportamentali (ad esempio: elementi che caratterizzano un sonno efficace, gestione degli strumenti elettronici, orari e qualità dei pasti, etc..) , e integrando con sostanze naturali come la melatonina.

Secondo pilastro
Movimento

Gli effetti benefici del movimento sono numerosi e riconosciuti. 

Il movimento favorisce il controllo del peso corporeo, perché migliora in dispendio energetico; aiuta la salute mentale, contribuendo al mantenimento delle funzioni cognitive e alla riduzione del rischio di depressione e di demenza, riducendo anche stress e ansia; migliora la qualità del sonno e dell’autostima.

Aiuta la riduzione della pressione arteriosa e favorisce il controllo del livello di glicemia e colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire malattie metaboliche, cardiovascolari, neoplastiche, osteoarticolari (come ad esempio  artrosi e osteoporosi) e contribuisce a ridurre il tessuto adiposo in eccesso perché facilita il raggiungimento del bilancio energetico.

In questo secondo pilastro Hearty365  ti spiega i diversi tipi di movimento e come trovare quello più adatto a te.

Parla del movimento in senso esteso, non solo di muscoli e articolazioni, ma anche di organi interni come i polmoni (respiro), l’intestino (digestione) e il cuore (circolazione del sangue e sistema immunitario)

Inoltre per proteggerti dallo stress cronico  sistemico e migliorare il tuo stile di vita inserendo gradualmente delle buone abitudini, Hearty365 illustra quali siano le principali funzioni del movimento: metterti in rapporto con l’ambiente, controllare la tua posizione nello spazio, mantenere e correggere la postura, permetterti di parlare, nutrirti, ecc. poiché è programmato, controllato e regolato da un complesso di sistemi motori in connessione fra loro.

Primo pilastro
Nutrizione

Siamo quello che mangiamo” asseriva nell’ottocento il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, sostenendo che “un popolo può migliorare migliorando la propria alimentazione”.

La nutrizione è molto importante perché i benefici di una sana alimentazione sono numerosi. 

Infatti un corretto stile alimentare contribuisce a costruire, rafforzare, mantenere il corpo in salute e a fornire l’energia quotidiana indispensabile al buon funzionamento dell’organismo.

HEARTY 365 in questo primo pilastro fornisce informazioni ed indicazioni pratiche sul cibo, sulla composizione ed il valore nutrizionale degli alimenti e sul ruolo che hanno gli integratori per compensare eventuali carenze nutrizionali.

Ti spiega anche che la buona nutrizione inizia dalla spesa e da quali cibi metti nel tuo carrello e fornisce indicazioni sugli orari migliori per assumere gli alimenti e sulle diverse modalità di preparazioni dei cibi per mantenere intatti i valori nutrizionali.

Inoltre ti  parla del microbiota: cos’è, quali sono le sue funzioni e perché è importante che tu te ne prenda cura.

Infine particolare attenzione viene data alla componente psicologica legata alla nutrizione perché l’obiettivo di Hearty365 è fornire strumenti pratici per essere felice ed in salute.