Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Come Puoi Ridurre lo Stress del 68% in Modo Naturale, Anche se Non Hai Tempo

Vuoi un modo naturale per ridurre lo stress del 68%? Leggi.

Uno studio del 2009 realizzato dai ricercatori dell’Università del Sussex ha scoperto che dedicare appena 6 minuti alla lettura può abbattere i livelli di stress fino al 68%.

È semplice: inizia leggendo questo articolo e poi concediti una bella sessione di lettura con i libri!

I ricercatori hanno  constatato che la lettura riduce lo stress più efficacemente e velocemente rispetto ad altri metodi, quali ascoltare musica, che abbassa lo stress del 61%, bere tè o caffè, che lo riduce del 54%, o fare una passeggiata, che lo diminuisce del 42%.

Hanno anche scoperto che l’atto di leggere un buon libro ti aiuta a distogliere la mente da pensieri ansiosi e stressanti, contribuendo così a ridurre la frequenza cardiaca e la tensione muscolare tipiche dello stress.

Inoltre, la lettura stimola la tua immaginazione e la creatività e impegna le regioni della corteccia prefrontale del cervello, che includono il cosiddetto “freno dell’ansia”.

Questa area del cervello  è fondamentale  perché aiuta a disattivare le risposte di emergenza  che sono generate dal tuo corpo.

Il Dottor David Lewis, neuropsicologo cognitivo e conduttore dello studio, ha affermato: “Non ha importanza quale libro si scelga, immergersi completamente in un racconto avvincente permette di allontanarsi dalle preoccupazioni e dallo stress della vita quotidiana, concedendosi tempo per avventurarsi nel regno dell’immaginazione creato dall’autore”.

Allora, se desideri attenuare in fretta ansia e stress, facilitando il passaggio del tuo cervello da una modalità di reazione d’emergenza a una di pensiero razionale, scegli un bel libro e comincia a leggerlo.

Tieni a mente che il corpo necessita di un certo tempo per rilassarsi dopo una risposta attiva allo stress.

Dopo che gli ormoni dello stress sono stati liberati, il tuo corpo deve elaborarli o eliminarli prima che tu possa sentirti più sereno.

Man mano che ti senti più calmo, il centro della paura nel tuo cervello (amigdala e altri) diventa meno attivo, mentre le aree preposte alla razionalizzazione (corteccia e altri) diventano più attive.

Questo cambiamento nelle funzioni cerebrali può rafforzare il “freno dell’ansia”, dando a te un maggiore controllo sui pensieri ansiosi.

Quando il tuo corpo si rilassa, ti sentirai più tranquillo e in controllo della situazione.

Immergersi in un buon libro è un eccellente modo per alleviare ansia e stress. Più il libro è coinvolgente, più ne trarrai beneficio.

Ma non è finita qui.

 

Oltre a ridurre lo stress fino al 68%, ecco per te altri 4 buoni motivi per leggere 

  1. Ti rende più empatico

Uno studio del 2013 pubblicato su Science ha scoperto che leggere narrativa letteraria incrementa i livelli di empatia, un elemento fondamentale per il tuo sviluppo come essere umano compassionevole.

Immerso nella lettura dei comportamenti e dei pensieri dei personaggi, imparerai a comprendere e apprezzare le loro esperienze e mondi interiori, anche se molto differenti dai tuoi.

Familiarizzare con questi personaggi, libero dai vincoli pratici o morali della vita reale, ti offre uno spazio sicuro per esplorare la vastità delle emozioni e delle comprensioni umane.

Tale empatia, quando applicata alle tue interazioni quotidiane, migliora la tua capacità di instaurare relazioni significative.

  1. Protegge il tuo cervello dalla demenza

La lettura può essere considerata come una fonte neurologica di giovinezza.

E’ stato dimostrato che un coinvolgimento regolare in attività intellettualmente stimolanti, quali la lettura, può rallentare il declino nella perdita di memoria e nelle capacità cognitive man mano che invecchi.

Inoltre, i vantaggi si manifestano anche se inizi a stimolare la mente solo in età più avanzata.

Uno studio del 2013 del Rush University Medical Center di Chicago ha scoperto che persone di 70 e 80 anni che si dedicano a letture o enigmi riducono il loro declino cognitivo del 32%.

Anche recitare poesie può essere un valido strumento contro l’Alzheimer, aiutando chi soffre di perdita di memoria a diventare più espressivo e attivo socialmente.

  1. Migliora le tue opportunità lavorative

Uno studio  del 2007 “To Read or Not to Read” (Leggere o non leggere) ha evidenziato una correlazione tra frequenze più alte di lettura volontaria e migliori abilità di lettura.

Perché dovrebbe interessarti?

Una competenza di lettura superiore si traduce spesso in opportunità lavorative più favorevoli.

Secondo il rapporto, “più del 60% dei lavoratori con abilità di lettura avanzate sono impiegati in ruoli manageriali o nei settori affari, finanziari, professionali e simili, mentre solo il 18% di chi ha abilità di lettura basilari trova impiego in questi settori”.

Inoltre, lo studio ha scoperto che coloro con elevate competenze di lettura hanno 2,5 volte più probabilità di guadagnare  uno stipendio più alto rispetto a chi ha abilità di base.

Questo mi sembra un ottimo incentivo per migliorare la propria lettura!

  1. In generale, ti rende più intelligente

Non dovrebbe sorprenderti: la lettura può renderti più intelligente.

Migliora il tuo vocabolario, affina le tue abilità cognitive, ti introduce a nuove idee e ti insegna una varietà di fatti interessanti.

Il National Center for Education Statistics ha anche rilevato che gli studenti con più libri in casa tendono a ottenere punteggi più elevati nei test di matematica, scienze e educazione civica, mentre quelli che leggono frequentemente per piacere hanno punteggi più alti nei test di lettura e scrittura rispetto ai coetanei che leggono raramente.

Bene! Adesso sai come come ridurre lo stress del 68% in modo naturale e semplice, anche con un calendario fitto di impegni.

 

Ora, porta il tuo benessere al livello successivo!

Doctor Hearty ha creato un percorso rivoluzionario che ti insegna a gestire lo stress: Hearty365.

 

Unisciti alla community, impara tecniche innovative e trasforma la tua vita un giorno alla volta.

Iscriviti ora e inizia il tuo viaggio verso una vita più sana e longeva!

Iscriviti oggi a Hearty365!

https://doctorhearty.com/downloads/hearty-365/

Ti aspetto!

Doctor Hearty

Vuoi rimanere informato? Iscriviti alla newsletter  di Doctor Hearty http://doctorhearty.com/#newsletter

 

Conosci il tuo livello di stress? Fai il test gratuito

https://doctorhearty.com/qsm_quiz/hearty-index/

Post recenti

Registrati gratuitamente

Compila il form sottostante per ricevere via email il link di partecipazione al webinar.

Il webinar si terrà Lunedì 15 Aprile 2024 alle ore 20,30

Richiedi il tuo Corso HRV gratuito qui:

Richiedi il tuo Corso Hearty gratuito qui:

Richiedi il tuo noleggio PEMF gratuito di 15 giorni qui:

Entra a far parte del team di Doctor Hearty. Compila i campi sottostanti e verrai contattato nell’orario del giorno da te indicato.

Quarto pilastro
Psiche

Lo stress è una reazione normale e fisiologica dell’organismo umano a stimoli interni o esterni percepiti come minacciosi o impegnativi. Se gestito in modo adeguato, lo stress può essere una risorsa che ci aiuta a essere più produttivi e a far fronte alle sfide della vita. Tuttavia, se non viene gestito in modo adeguato, lo stress può diventare negativo e causare problemi di salute fisica e mentale.

La gestione psico-emotiva dello stress è quindi una competenza importante da sviluppare per mantenere un buon equilibrio mentale e fisico.

La psiche ha un ruolo importante nel benessere sia fisico che emotivo di una persona. La psiche e il corpo sono strettamente connessi, e il modo in cui pensiamo e sentiamo può avere un impatto significativo sulla nostra salute fisica e su come ci sentiamo emotivamente. Ad esempio, lo stress cronico e i pensieri negativi possono aumentare il rischio di problemi di salute come l’ipertensione e il mal di testa, mentre il pensiero positivo e la gratitudine possono aiutare a ridurre lo stress e a promuovere un senso di benessere generale. Inoltre, praticare la mindfulness (essere presenti nel momento) e fare attività che ci piacciono e ci fanno sentire bene, come lo yoga o la meditazione, possono aiutare a mantenere una mente sana e a promuovere il benessere generale.

Con  Hearty365 avrai indicazioni sulle diverse strategie che possono aiutare la gestione psico-emotiva dello stress. Infatti, gestire i nostri pensieri e le nostre emozioni può essere una sfida, ma è una competenza importante per il nostro benessere mentale e per affrontare le sfide della vita in modo più efficace.

I consigli di Hearty365  ti aiuteranno ad identificare le i fattori che causano lo stress nella tua vita, in modo da poterli affrontare in modo più mirato; ti aiuteranno ad imparare a rilassarti  attraverso tecniche come la respirazione profonda, la meditazione o lo yoga; ti aiuteranno a fare esercizio fisico in modo regolare, come sana abitudine che, attraverso il rilascio di endorfine, migliora il tono dell’umore; ti aiuteranno ad adottare una dieta sana e bilanciata poiché il corpo ha bisogno di un’adeguata nutrizione per funzionare al meglio, ti aiuteranno ad imparare a gestire il tempo per evitare di sentirti sopraffatto e stressato.

Terzo pilastro
Sonno

Si muore prima per privazione di sonno che per privazione di cibo; eppure, sappiamo il cibo a cosa serve, mentre il sonno non del tutto. 

Nonostante le domande senza risposta definitiva che ancora riguardano – almeno in parte – la sua funzione biologica, dalla ricerca scientifica emergono sempre più indizi riguardo il ruolo fondamentale del sonno nel mantenere il benessere dell’individuo, nel corpo e nella mente.

Non c’è da stupirsi forse, sapendo che l’essere umano passa circa un terzo della propria vita dormendo eppure, tra il 10% e il 30% della popolazione nei paesi industrializzati soffre di insonnia e ancora oggi la cura dell’igiene del sonno fatica a emergere come una strategia di salute pubblica.

Matthew Walker, scienziato inglese e professore di neuroscienze e psicologia all’Università della California, Berkeley, sostiene che il sonno è uno degli aspetti più importanti ma meno compresi della nostra vita e descrive come la scienza moderna ci abbia permesso di capire meglio il comportamento che tutti noi abbiamo.

Il sonno è la chiave per una buona salute fisica e mentale, mentre sognare ispira la creatività. La privazione del sonno è associata nell’immediato a scarse prestazioni cognitive e nel futuro a malattie degenerative come, ad esempio, la demenza.

Con HEARTY 365 scoprirai che ci sono molti modi per migliorare il sonno adottando determinate tecniche comportamentali (ad esempio: elementi che caratterizzano un sonno efficace, gestione degli strumenti elettronici, orari e qualità dei pasti, etc..) , e integrando con sostanze naturali come la melatonina.

Secondo pilastro
Movimento

Gli effetti benefici del movimento sono numerosi e riconosciuti. 

Il movimento favorisce il controllo del peso corporeo, perché migliora in dispendio energetico; aiuta la salute mentale, contribuendo al mantenimento delle funzioni cognitive e alla riduzione del rischio di depressione e di demenza, riducendo anche stress e ansia; migliora la qualità del sonno e dell’autostima.

Aiuta la riduzione della pressione arteriosa e favorisce il controllo del livello di glicemia e colesterolo nel sangue, aiuta a prevenire malattie metaboliche, cardiovascolari, neoplastiche, osteoarticolari (come ad esempio  artrosi e osteoporosi) e contribuisce a ridurre il tessuto adiposo in eccesso perché facilita il raggiungimento del bilancio energetico.

In questo secondo pilastro Hearty365  ti spiega i diversi tipi di movimento e come trovare quello più adatto a te.

Parla del movimento in senso esteso, non solo di muscoli e articolazioni, ma anche di organi interni come i polmoni (respiro), l’intestino (digestione) e il cuore (circolazione del sangue e sistema immunitario)

Inoltre per proteggerti dallo stress cronico  sistemico e migliorare il tuo stile di vita inserendo gradualmente delle buone abitudini, Hearty365 illustra quali siano le principali funzioni del movimento: metterti in rapporto con l’ambiente, controllare la tua posizione nello spazio, mantenere e correggere la postura, permetterti di parlare, nutrirti, ecc. poiché è programmato, controllato e regolato da un complesso di sistemi motori in connessione fra loro.

Primo pilastro
Nutrizione

Siamo quello che mangiamo” asseriva nell’ottocento il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, sostenendo che “un popolo può migliorare migliorando la propria alimentazione”.

La nutrizione è molto importante perché i benefici di una sana alimentazione sono numerosi. 

Infatti un corretto stile alimentare contribuisce a costruire, rafforzare, mantenere il corpo in salute e a fornire l’energia quotidiana indispensabile al buon funzionamento dell’organismo.

HEARTY 365 in questo primo pilastro fornisce informazioni ed indicazioni pratiche sul cibo, sulla composizione ed il valore nutrizionale degli alimenti e sul ruolo che hanno gli integratori per compensare eventuali carenze nutrizionali.

Ti spiega anche che la buona nutrizione inizia dalla spesa e da quali cibi metti nel tuo carrello e fornisce indicazioni sugli orari migliori per assumere gli alimenti e sulle diverse modalità di preparazioni dei cibi per mantenere intatti i valori nutrizionali.

Inoltre ti  parla del microbiota: cos’è, quali sono le sue funzioni e perché è importante che tu te ne prenda cura.

Infine particolare attenzione viene data alla componente psicologica legata alla nutrizione perché l’obiettivo di Hearty365 è fornire strumenti pratici per essere felice ed in salute.